Suonare un VST senza un sequencer: SAVIHost

Se volete suonare uno strumento VST (ad esempio un pianoforte o un sintetizzatore) potete utilizzare SAVIHost.
All’avvio vi chiederà di identificare il VST da suonare (generalmente un file *.dll ad esempio pianoforte.dll). Selezionate quello che volete usare e iniziate a suonarlo!

Ci sono 2 versioni di SAVIHost:
una con la tastiera (per quegli strumenti che non hanno nella loro interfaccia la possibilità di essere suonati) e una senza tastiera (clicca qui per scaricare quella che ti serve).

Utilizzando SAVIHost versione a tastiera potrete suonare uno strumento cliccando con il mouse sulla tastiera che vedete a video o direttamente con la tastiera del vostro PC secondo lo schema sotto riportato.

Per utilizzare al meglio gli strumenti VST è necessario attaccare al PC una tastiera USB e configurare SAVIHost per utilizzarla (dal menu in alto clicca su Devices scegli MIDI / Input Port 1 e seleziona la tastiera che hai connesso). Ce ne sono per tutte le tasche: clicca qui per approfondire.

Utilizzando la barra degli strumenti di SAVIHost potrete scorrere i suoni (patch) dello strumento che avete caricato (utilizzando le freccette viola) e registrare quello che state suonando (con il pallino rosso).

Se volete far partire direttamente SAVIHost con il vostro strumento preferito vi basterà salvare SAVIHost nella cartella dove si trova il VST da voi scelto e rinominare SAVIHost con il nome dello strumento (es. se volete suonare pianoforte.dll dovrete rinominare SAVIHost.exe in pianoforte.exe).